Realmente Amore
Realmente Amore è la soluzione specifica di Reale Mutua per garantire un supporto economico nel momento in cui dovesse venire a mancare uno o entrambi i genitori della persona non autosufficiente.

In questo caso, prevede una rendita mensile e rivalutabile nel tempo in base ai rendimenti certificati del fondo Reale Uno, per tutta la vita della persona tutelata.

Perché scegliere
Realmente Amore?

 

Perché ti dà la serenità di sapere che la persona che ami e di cui ti prendi cura potrà continuare ad avere un futuro dignitoso, tutte le cure e l’assistenza di cui ha bisogno anche dopo di te.

Perché garantisce un supporto economico nel momento in cui dovesse venire a mancare uno o entrambi i genitori della persona non autosufficiente.

Perché si può scegliere versando un unico importo iniziale (Premio Unico), oppure una determinata somma ogni anno (premi annui temporanei netti). Il numero e l’entità dei premi varia in funzione dell’età dell'assicurato e della persona tutelata e dall'ammontare della prestazione.

Il numero e l’entità dei premi varia in funzione dell’età dell’Assicurato e del Beneficiario e dall’ammontare della prestazione. Qualora il tutelato dovesse venire a mancare per primo, al Contraente saranno restituiti i premi versati.

Legge 7 dicembre 2023, n. 193 – Diritti delle persone già affette da malattie oncologiche.



Per «diritto all’oblio oncologico» si intende il diritto delle persone guarite da una patologia oncologica di non fornire informazioni né subire indagini in merito alla propria pregressa condizione patologica in fase di stipula o rinnovo di un contratto.

La legge, in vigore dal 2 Gennaio 2024, prevede che non sia ammessa la richiesta di informazioni relative allo stato di salute della persona assicuranda/assicurata concernenti patologie oncologiche da cui la stessa sia stata precedentemente affetta e il cui trattamento attivo si sia concluso, senza episodi di recidiva, da più di dieci anni alla data della richiesta. Tale periodo è ridotto della metà nel caso in cui la patologia sia insorta prima del compimento del ventunesimo anno di età. A fronte di quanto disciplinato dalla legge 193/2023, Reale Mutua/Italiana Assicurazioni S.p.A. informa che, nei casi in cui per la conclusione o rinnovo di contratti di assicurazione vengano richieste dichiarazioni sullo stato di salute, l’assicurando/assicurato non è tenuto a fornire alcun dato relativo a eventuali patologie oncologiche qualora ricorrano i casi indicati dalla legge

Prima della sottoscrizione leggere il Set Informativo, disponibile anche presso le Agenzie Reale Mutua.
Consigliati
Realmente Protetti

Non lasciare che un infortunio o una malattia ti rendano inattivo, assicura a te stesso e ai tuoi familiari il sostegno economico di cui potreste avere bisogno.


Casamia

La polizza che chiude fuori dalla porta ogni preoccupazione domestica, e non solo.

RealmenteInSalute

L’offerta di consulenza e soluzioni per pianificare e aggiornare la tutela del tuo benessere familiare.