close
search
Cerca
su Reale Mutua Assicurazioni

Scrivi qualcosa...

Per scegliere quella che fa per te, è importante che tu sappia quali sono le coperture obbligatorie e quelle facoltative, e quali sono i fattori da considerare per decidere in modo consapevole.

Cosa valutare

Nello scegliere le coperture assicurative per la tua auto, dovrai valutare diversi fattori, oltre alla convenienza economica: per l'RC Auto, per esempio, oltre all'importo del premio, è bene considerare anche quali sono la franchigia, il massimale e le altre condizioni contrattuali.

In Italia, infatti, vige la deregolamentazione tariffaria, per cui le compagnie assicurative stabiliscono autonomamente i costi delle proprie polizze; è bene quindi confrontare più preventivi prima di decidere con quale compagnia assicurarsi.

Leggi di più
 
Coperture obbligatorie

La cosiddetta RC Auto (Responsabilità Civile Auto) è l'unica copertura assicurativa che sei tenuto a stipulare per legge, per circolare con qualsiasi veicolo: serve a risarcire eventuali danni da esso provocati a cose o persone, se la responsabilità è del titolare conducente.

Se il tuo veicolo non è assicurato può essere sequestrato, con relativa sanzione.​

Il premio da corrispondere alla compagnia di assicurazione per contrarre una polizza RC Auto varia in base a fattori come l'età, la città e la classe di merito del guidatore, ma anche il modello, la motorizzazione e la potenza del veicolo.

Il premio può essere corrisposto in unica soluzione oppure periodicamente (su base semestrale o trimestrale) e varia anche a seconda del massimale, ovvero la cifra massima con cui la compagnia si impegna a risarcire i danni. Con premi più alti, è possibile pattuire massimali che superano quello fissato per legge.

Se guidi il tuo veicolo anche all'estero, ricordati che l'RC Auto è obbligatoria anche in altri paesi europei, quindi informati sulla documentazione necessaria.

Leggi di più
 
Coperture facoltative

Oltre alla copertura obbligatoria dell'RC Auto, puoi stipulare coperture aggiuntive per tutelare la tua auto da vari rischi: sono dette ARD (Assicurazione Rischio Diverso) o garanzie accessorie, o complementari e tra le più richieste ci sono quelle che tutelano in caso di furto o incendio e che forniscono servizi per varie eventualità (assistenza, tutela legale, etc.).

Le coperture facoltative proposte dalle varie compagnie di assicurazione sono altamente personalizzabili, per andare incontro alle esigenze eterogenee degli assicurati, e di solito non prevedono massimali, ma in alcuni casi possono applicare una franchigia.

Leggi di più
​​

Il premio che stai per vedere è valido se:

Contraente e proprietario

del veicolo coincidono

Non hai usufruito del

Decreto Bersani

Hai preso la patente

prima dei 21 anni

Il tipo di antifurto è

Chiave meccanico-elettronica

Stiamo elaborando i dati,
per favore pazienta qualche secondo