close
search
Cerca
su Reale Mutua

Scrivi qualcosa...

​​​​​​DIETA ESTIVA: NOVE CONSIGLI PER STARE BENE COL CALDO​​



​Dieta estiva. E subito il pensiero va alla prova costume. Se invece parlassimo di corretta alimentazione in quel periodo dell’anno dove il caldo torrido magari toglie le forze e anche l’appetito? Ecco come​ sfidare le giornate estive con la giusta dose di energie per affrontare tutti gli impegni. Questi i 9 consigli del Ministero della Salute.​

1
BERE TANTA ACQUA​​

Bere almeno due litri di acqua al giorno. In estate si perdono minerali con l’aumento della sudorazione. Anziani e bambini devono bere di più, a prescindere dallo stimolo della sete. NB: abbiamo detto acqua. Limitare quindi il consumo di bevande con zuccheri aggiunti e quelle alcoliche (birra compresa). ​
2
NON SALTARE I PASTI​

Rispettate quotidianamente il numero e gli orari dei pasti. A partire dalla prima colazione, il pasto fondamentale per iniziare a far fronte all’intera giornata. NB: se stai ancora pensando alla prova costume, ricorda che una scarsa colazione porta ad assumere più calorie nelle ore successive, quando meno si smaltiscono. ​

3
CONSUMARE PIU' FRUTTA E VERDURA​​​

In estate è molto utile aumentare il consumo di frutta e verdura di stagione e yogurt. 400 grammi al giorno, secondo l’OMS. Frutta e yogurt, senza zuccheri aggiunti, sono spuntini ideali. NB: è secca, ma è sempre frutta. Mandorle e noci sono ricche di grassi “buoni”, fibre e minerali…ma anche di calorie, quindi mangiale senza esagerare. ​​

4
ABBINARE GLI ALIMENTI​​

Il colore degli alimenti è dato dalle sostanze ad azione antiossidante (vitamine, polifenoli…). Più è colorato il tuo piatto, più completa è la loro assunzione. E lo sanno bene i greci! ​

5
MODERARE IL CONSUMO DI GRASSI
​​

Il caldo non rende più pigri solo noi, ma anche il nostro organismo che in questo periodo consuma meno energia. È quindi consigliabile ridurre l’apporto calorico, ad esempio condendo i piatti con olio d’oliva a crudo.​

6​
PRIVILEGIARE CIBI FRESCHI​​

Il colore degli alimenti è dato dalle sostanze ad azione antiossidante (vitamine, polifenoli…). Più è colorato il tuo piatto, più completa è la loro assunzione. E lo sanno bene i greci! ​

7​
PRANZARE CON UN GELATO O UN FRULLATO​​

Consumare un gelato o un frullato è una valida alternativa a metà giornata. Inquadrati nell’apporto nutrizionale giornaliero, un gelato o un frullato al latte sono una fresca e sfiziosa soluzione per il pranzo. ​

8
CONSUMARE POCO SALE​​

La carenza di iodio è ancora un problema: la tiroide, che condiziona molte funzioni dell’organismo, ha bisogno di soli 5 g di sale iodato. NB: sei iperteso? Per te meglio sale iposodico o asodico.​

9​
CONSERVARE CON ATTENZIONE GLI ALIMENTI​​

Munirsi di borse termiche per mantenere la catena del freddo che alcuni alimenti richiedono, non solo quando si organizza un picnic ma anche nel tragitto supermercato-casa. NB: “Tanto è nel frigorifero”. Attenzione, alimenti conservati in frigo rischiano un peggioramento nutrizionale, ma anche una contaminazione da microrganismi.​​

Secondo ​​l’Osservatorio Reale Mutua il 73% degli italiani fa attenzione alla propria alimentazione, per cui non abbiamo dubbi che anche in estate sia così. Questi consigli possono allora essere un utile promemoria per il tuo benessere. Se poi sei alla ricerca di una​ protezione specifica per la tua salute​, dai un’occhiata alla nostra soluzione ​​ Realmente InSalute​.​

Il premio che stai per vedere è valido se:

Contraente e proprietario

del veicolo coincidono

Non hai usufruito del

Decreto Bersani

Hai preso la patente

prima dei 21 anni

Il tipo di antifurto è

Chiave meccanico-elettronica

Stiamo elaborando i dati,
per favore pazienta qualche secondo