close
search
Cerca
su Reale Mutua Assicurazioni

Scrivi qualcosa...

​​​​​4 mosse per rendere più sicura la tua casa!


Avete programmato un week end fuori porta o una vacanza ma vi preoccupa lasciare incustodito l’appartamento? Ecco 4 consigli per rendere la casa più sicura.

Tutto è pronto per la partenza, dalla valigia alla prenotazione dell’hotel, dal passaporto ai biglietti per il viaggio, ma fra le cose a cui pensare, avete messo anche la sicurezza della vostra abitazione?

In occasione di vacanze o ponti festivi, il rischio che i ladri provino ad intrufolarsi negli appartamenti lasciati incustoditi aumenta. Per scongiurare tentativi di furto, non resta che proteggere la casa. Come? Seguite questi 4 accorgimenti per rendere l’abitazione a prova di ladro.

1
Attenzione a porte e finestre

Non trascurate lo stato di porte e finestre, è proprio da lì che i ladri cercheranno di entrare in casa. Un controllo a serrature, chiavistelli, infissi, maniglie, serramenti e in genere a tutti i sistemi di chiusura è d’obbligo prima di partire. Effettuate questa operazione con un certo anticipo in modo che sia possibile far intervenire in tempo utile un tecnico specializzato che metta in sicurezza le porte e le finestre che risultano danneggiate o non perfettamente conservate.

2
Tecnologia smart antifurto

La tecnologia ha permesso di fare dei grossi passi avanti anche per quel che riguarda la sicurezza della casa. I sistemi di allarme smart rappresentano una grande opportunità. Grazie alla connessione a internet, infatti, è possibile installare in casa un sistema di allarme che ci avvisa di intrusioni o strani movimenti in casa con una notifica sullo smartphone. Se si sceglie una telecamera connessa, poi, si può vedere ciò che accade in casa direttamente dallo schermo del telefonino. Allo scopo basta utilizzare l’app del produttore. I modelli più evoluti, inoltre, sono dotati di sensore di movimento, così da avviare la registrazione nel caso ci sia qualche movimento sospetto.

3
Social sì, ma con intelligenza

Resistere alla tentazione di postare una fotografia delle proprie vacanze su Facebook, Instagram o Twitter è difficile, soprattutto oggi che i social network occupano sempre più spazio nella nostra vita. Attenzione però, i ladri potrebbero sapere che casa vostra è incustodita proprio da un post, un’immagine o un video relativo alla vostra vacanza pubblicato sui canali social. Meglio accertarsi che questi contenuti siano leggibili solo all’interno della cerchia ristretta degli amici o renderli pubblici solo una volta ritornati.

4
Una polizza assicurativa per proteggere la casa

Una volta seguiti tutti gli accorgimenti precedentemente elencati, per partire senza preoccupazioni è consigliabile sottoscrivere una polizza assicurativa che protegga la vostra abitazione e gli oggetti che sono al suo interno. La migliore assicurazione è quella con un’ampia copertura, come CASAMIA di Reale Mutua che vi risarcisce in caso di furto e danni provocati da ladri, vi indennizza se si verificano danni di vario genere all’abitazione in vostra assenza e vi mette al riparo da eventuali richieste di risarcimenti se i vostri bambini o i vostri animali domestici procurano danni ad altre persone anche quando siete in vacanza.

Il premio che stai per vedere è valido se:

Contraente e proprietario

del veicolo coincidono

Non hai usufruito del

Decreto Bersani

Hai preso la patente

prima dei 21 anni

Il tipo di antifurto è

Chiave meccanico-elettronica

Stiamo elaborando i dati,
per favore pazienta qualche secondo