close
search
Cerca
su Reale Mutua Assicurazioni

Scrivi qualcosa...

Gigi Buffon in una vita Reale.

La mini serie, dal titolo “Gigi Buffon in una vita Reale”, sarà on air dal 12 novembre 2018. I canali su cui sarà veicolata sono YouTube e la pagina Facebook di Reale Mutua, oltre alla community del testimonial che conta più di 6 milioni di followers su Instagram, 5 milioni su Facebook e 3 milioni​ su Twitter.

I video presentano un Buffon inedito, fuori dal contesto calcistico. Il testimonial, sorridente e rilassato, indossa gli abiti della Compagnia, incarnandone i valori e l’interesse per la Prevenzione.

​Nei tre episodi della serie, Gigi soccorre i personaggi degli spot, invitandoli a giocare d’anticipo:

EPISODIO 1
Gigi e la
pensione

Un simpatico e sorridente pensionato sembra non avere l'altezza sufficiente per seguire al meglio i lavori in corso di un cantiere…

 

EPISODIO 2
Gigi e il
corto circuito

Una coppia di mezza età rischia di saltare la cena a causa di un guasto elettrico… Serata rovinata?

 

EPISODIO 3
Gigi e l'inverno

Un’allegra famiglia sfida una fredda giornata invernale senza gli abiti giusti…​​

 

Campione della prevenzione ma al tempo stesso dell’assistenza post sinistro come la Compagnia che rappresenta, Buffon aiuta i personaggi degli spot (dei simpatici pensionati, una famiglia in una fredda giornata d’inverno e una coppia durante una cena) a giocare d’anticipo.

La campagna, realiz​zata in collaborazione con l’agenzia creativa SportSuite, la casa di produzione Miyagi e pianificata da InMediaTo, si pone l’obiettivo di aumentare l’awareness del marchio e consolidare il posizionamento in ambito Welfare, con una call to action di prodotto che propone tre soluzioni d’eccellenza: Cento Stelle Reale, CasaMia e Realmente in Salute.

Il premio che stai per vedere è valido se:

Contraente e proprietario

del veicolo coincidono

Non hai usufruito del

Decreto Bersani

Hai preso la patente

prima dei 21 anni

Il tipo di antifurto è

Chiave meccanico-elettronica

Stiamo elaborando i dati,
per favore pazienta qualche secondo